PROGETTO DI DIDATTICA AMBIENTALE
Seta per la Scuola 2020-2021

Forti del gradimento riscontrato lo scorso anno da parte di studenti ed insegnanti, Seta S.p.A. e il Consorzio di Bacino 16 hanno ideato per il prossimo anno scolastico 2020-2021 un innovativo progetto di didattica ambientale, in una triplice versione, che lascia la possibilità a dirigenti scolastici ed insegnanti di scegliere una o più proposte:

  1. laboratori “tradizionali” in aula con gli alunni,
  2. lezioni in teledidattica con educatori in remoto in contatto live con gli studenti via web
  3. attivazione dei servizi della nuova Piattaforma “Seta.ScuolaPark” fruibili in classe o da casa senza vincoli di orario o organizzativi

Questa decisione è motivata, oltre che dall’incertezza sulle modalità di ripresa del prossimo anno scolastico, anche dalla convinzione che gli strumenti digitali offrano opportunità interessanti e vadano integrati all’attività didattica in aula ed alle attività extra scolastiche.

Gli insegnanti, in fase di iscrizione, potranno scegliere di svolgere il laboratorio dedicato al grado scolastico di appartenenza o nella modalità tradizionale in aula in presenza, oppure in alternativa, nella modalità in teledidattica in diretta web “a distanza”.

In alternativa ai laboratori, ma anche in aggiunta, per dotarsi di uno strumento didattico innovativo e flessibile, con contenuti digitali multimediali da poter fruire in classe e a casa senza vincoli organizzativi né di orario, gli insegnanti potranno scegliere di completare il percorso di educazione ambientale attivando i servizi della nuova Piattaforma “Seta.ScuolaPark.it”.

Questa possibilità di scelta va incontro anche all’esigenza di trovare soluzioni flessibili nel caso in cui future disposizioni governative introducano limitazioni alla presenza di esperti esterni a scuola, o sospensioni delle lezioni in aula. Infatti sarà possibile per gli insegnanti, sulla base di motivate situazioni contingenti che si verranno eventualmente a creare, cambiare la tipologia di attività scelta (da laboratorio tradizionale in aula a lezione in teledidattica o attivazione della piattaforma on-line “Seta.ScuolaPark.it”, ad esempio).

Il progetto proposto ha carattere completamente gratuito e permetterà alle classi e agli insegnanti che vi aderiranno di approfondire le tematiche legate alla gestione dei rifiuti, in particolare approfondendo i temi della raccolta differenziata, del riciclo, del riutilizzo, e del recupero energetico, oltre che stimolare riflessioni sul continuo aumento degli imballaggi e la conseguente eccessiva produzione di rifiuti.

Il tema scelto per l’anno scolastico 2020-2021 è il riciclo dei rifiuti, per scoprire insieme che cos’è l’economia circolare. Che cosa diventano i nostri rifiuti? Come fanno ad essere riciclati? E che cosa possiamo fare noi per migliorare questo processo? I laboratori e i contenuti digitali della piattaforma approfondiranno le filiere di recupero dei materiali per scoprire la destinazione finale dei rifiuti recuperati con la raccolta differenziata.

Le attività didattiche del progetto “Seta per la Scuola” verranno realizzate a partire da Novembre 2020 e fino alla chiusura dell’anno scolastico nel mese di Maggio 2021.

Il calendario verrà organizzato sulla base delle adesioni pervenute, del numero dei posti disponibili per ciascuna attività, e della disponibilità dei nostri educatori ambientali.

ATTENZIONE: I posti disponibili per le attività sono limitati e sarà data priorità alle classi sulla base dell'ordine di registrazione. Non saranno accettate adesioni che perverranno dopo la scadenza del 12 ottobre

Di seguito presentiamo una breve panoramica delle attività proposte divise per grado scolastico. Per una più approfondita descrizione è scaricabile l’offerta didattica completa del progetto.

 

  PER TUTTI GLI INSEGNANTI E DOCENTI

  • WEBINAR DI PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITA’ DIDATTICHE E DELLA PIATTAFORMA ON-LINE “Seta.ScuolaPark.it”

Si propone un incontro on-line rivolto agli insegnanti di tutti i gradi scolastici per la presentazione dettagliata delle diverse attività didattiche e delle modalità di fruizione dei contenuti digitali della nuova piattaforma “Seta.ScuolaPark.it”.

Il webinar sarà reso disponibile attraverso la piattaforma Google Meet con link privato (accessibile quindi solo ai partecipanti che si iscriveranno). Le tre repliche sono previste nelle seguenti date:

  • LUNEDI’ 9 NOVEMBRE 2020 ORE 17-18.30
  • MERCOLEDI’ 11 NOVEMBRE 2020 ORE 17-18.30
  • VENERDI’ 13 NOVEMBRE 2020 ORE 17-18.30

  PER TUTTI I GRADI SCOLASTICI

  • Piattaforma on-line: SETA.SCUOLAPARK.IT

La nuova piattaforma educativa web “Seta.ScuolaPark.it” è uno strumento didattico a supporto degli insegnanti che facilita i progetti formativi e integra le attività didattiche in classe e le lezioni in teledidattica con strumenti digitali fruibili in aula o da casa, senza vincoli di orario o organizzativi. La piattaforma comprende diversi contenuti sul tema del progetto didattico di quest’anno scolastico suddivisi in categorie:

  • video didattici, video lezioni e webinar
  • documentari, cartoni animati, cortometraggi e film selezionati da Cinemambiente
  • fiabe e letture animate
  • giochi e test di apprendimento
  • materiali didattici (Powerpoint e Pdf)
  • presentazione dei laboratori realizzabili in aula con nostro formatore

I diversi contenuti presenti verteranno sul tema dei rifiuti: raccolta differenziata, riuso e riduzione, processi di riciclo, filiere di recupero dei diversi materiali, compostaggio e recupero energetico.

L’insegnante potrà scegliere in autonomia i contenuti da far fruire a ciascuna classe, scegliendo tempistiche e modalità.

 PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA

  • Laboratorio di manualità in aula: TRASHLAB

Un laboratorio di manualità, sia nella versione per i bambini di 3 anni, per “imparare giocando” con i nostri educatori ambientali a capire cos’è un rifiuto, a riconoscere i diversi materiali di cui sono fatti, per aiutare i grandi a fare correttamente la raccolta differenziata, sia nella versione per i bambini più grandi (4 e 5 anni), in cui i rifiuti domestici più comuni diventeranno con un po' di fantasia una risorsa, ricevendo un nuova vita con semplici tecniche di riciclo creativo.

 PER LE SCUOLE PRIMARIE

  • Laboratorio di manualità in aula: TRASHLAB

Un laboratorio di manualità in cui i rifiuti di ogni giorno diventeranno con un po’ di fantasia una risorsa, e gli studenti saranno responsabilizzati alle pratiche di riuso come metodo per il loro recupero. Un laboratorio di riciclo creativo a partire dai rifiuti domestici più comuni con l’obiettivo di ridare loro nuova vita e creare nuovi oggetti divertenti e colorati.

  •  Mostra didattica in aula: LA CULTURA DEL RICICLO

Una mostra ludo-didattica sulla vita di materiali ed oggetti di uso quotidiano che nasce con lo scopo di diffondere la cultura della raccolta differenziata e del riciclo. L’obiettivo è far conoscere la destinazione finale dei rifiuti recuperati con la raccolta differenziata. L’allestimento sarà infatti articolato, per ciascun materiale (carta, plastica, vetro, metalli, legno, raee, scarti organici), in tre aree tematiche: le regole per una corretta raccolta dei rifiuti, la fase di trasformazione delle “materie prime seconde”, e le ricette del riciclo per scoprire i prodotti che si possono ottenere.

  •  Lezione in teledidattica: DA RIFIUTO A RISORSA

Una delle novità offerte quest’anno è quella di aderire ad un laboratorio erogato in teledidattica (didattica a distanza), ovvero di partecipare con la classe ad un webinar con formatore connesso da remoto. Il tema riprende quello della mostra, approfondendo il ciclo integrato dei rifiuti, a partire dalla raccolta differenziata, passando per le filiere di riciclo, fino al recupero energetico. Verranno esaminati i materiali da imballaggio (carta, vetro, acciaio, alluminio, plastica, legno) e per ciascuna frazione merceologica si scoprirà come si trasformano i nostri rifiuti e che cosa possono diventare.

La lezione sarà fruibile dai singoli studenti da casa, oppure insieme in classe attraverso la LIM, o ancora a piccoli gruppi con i PC dell’aula informatica laddove presente.

 PER LE SCUOLE SECONDARIE DI 1° GRADO

  • Mostra didattica in aula: LA CULTURA DEL RICICLO

Una mostra ludo-didattica sulla vita di materiali ed oggetti di uso quotidiano che nasce con lo scopo di diffondere la cultura della raccolta differenziata e del riciclo. L’obiettivo è far conoscere la destinazione finale dei rifiuti recuperati con la raccolta differenziata. L’allestimento sarà infatti articolato, per ciascun materiale (carta, plastica, vetro, metalli, legno, raee, scarti organici), in tre aree tematiche: le regole per una corretta raccolta dei rifiuti, la fase di trasformazione delle “materie prime seconde”, e le ricette del riciclo per scoprire i prodotti che si possono ottenere.

  •  Lezione in teledidattica: DA RIFIUTO A RISORSA

Una delle novità offerte quest’anno è quella di aderire ad un laboratorio erogato in teledidattica (didattica a distanza), ovvero di partecipare con la classe ad un webinar con formatore connesso da remoto. Il tema riprende quello della mostra, approfondendo il ciclo integrato dei rifiuti, a partire dalla raccolta differenziata, passando per le filiere di riciclo, fino al recupero energetico. Verranno esaminati i materiali da imballaggio (carta, vetro, acciaio, alluminio, plastica, legno) e per ciascuna frazione merceologica si scoprirà come si trasformano i nostri rifiuti e che cosa possono diventare.

La lezione sarà fruibile dai singoli studenti da casa, oppure insieme in classe attraverso la LIM, o ancora a piccoli gruppi con i PC dell’aula informatica laddove presente.

 PER LE SCUOLE SECONDARIE SUPERIORI

  • Incontro didattico in aula o in teledidattica: IL CICLO DEL RICICLO

Il laboratorio introdurrà il tema dell’economia circolare e i principi europei di gestione dei rifiuti, approfondendo esperienze, curiosità e buone pratiche. Verranno approfonditi i processi di recupero dei materiali di cui sono costituiti gli imballaggi e i relativi Consorzi di filiera del sistema Conai, per scoprire la destinazione finale dei rifiuti recuperati con la raccolta differenziata. Una delle novità offerte quest’anno è quella di aderire, in alternativa all’incontro in aula, al laboratorio erogato in teledidattica (didattica a distanza), ovvero di partecipare con la classe ad un webinar con formatore connesso da remoto. In tal caso, la lezione sarà fruibile dai singoli studenti da casa, oppure insieme in classe attraverso la LIM, o ancora a piccoli gruppi con i PC dell’aula informatica laddove presente.

  

MODALITA’ DI ADESIONE

Per aderire alle attività proposte è necessario ENTRO E NON OLTRE IL 12 OTTOBRE 2020 iscriversi attraverso una delle seguenti modalità:

  • compilare il modulo di adesione e la tabella delle classi scaricabili da questo sito ed inviarli all’indirizzo mail dedicato Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • compilare il modulo google on-line disponibile su questo link:

L’insegnante referente verrà successivamente contattato al fine di confermare la partecipazione delle classi iscritte, definire le modalità di partecipazione e calendarizzare gli interventi.

ATTENZIONE: I posti disponibili per le singole attività sono limitati. Sarà tenuto in considerazione l’ordine di iscrizione e verrà data priorità alle scuole con il numero maggiore di classi iscritte. Non saranno accettate adesioni che perverranno dopo la scadenza del 12 ottobre

PER INFORMAZIONI: Achab Group 370-3709277 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SETA S.p.A.

Sede legale e operativa
Via Verga, 40 - 10036
Settimo Torinese (TO)

Sede operativa
Via Nazzaro, 20 - 10034
Chivasso (TO)

Email istituzionale
seta@setaspa.com

CONTATTI

I nostri moduli per:

Segnalazioni
Mancate raccolte
Prelievi ingombranti
Richiesta cassonetti

In alternativa scrivi a:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LAVORA CON NOI

Lavora con noi

CALL CENTER
(numero verde gratuito)

800401692

dal lunedì al venerdì
dalle 9.00 alle 17.00

ritiro ingombranti:
dal lunedì al venerdì
dalle 9.00 alle 12.30
e dalle 14.00 alle 17.00

SEGUICI SU FACEBOOK

PRIVACY

ACCESSIBILITÀ

Accessibilità

PER I COMUNI

Login Comuni

PER GLI ADDETTI

Login addetti